Casa Cinema – Sala 9

Questa sera siamo invitati ad un matrimonio, anzi, a tre matrimoni.
Il film inizia al Municipio di Chinon, in Francia, dove Claude e Marie Verneuil assistono inermi e disperati al matrimonio della prima delle loro quattro figlie, Isabelle, che ha deciso di prendere in sposo Rachid, musulmano di Algeri.
Un anno dopo, di nuovo al Municipio di Chinon: la seconda figlia Odile, sposa David, ebreo di Israele.
Un ulteriore anno dopo, sempre Municipio di Chinon: ségolène, terza figlia, sposa Chao, ateo cinese.

Claude e Marie, patriottici e fedeli cattolici, non accettano questi tre matrimoni: nessuno tra i loro generi è francese e tantomeno cattolico!
Sperano così nella quarta figlia, Laure, che qualche tempo dopo annuncia il suo matrimonio…

Sarà la volta buona per i coniugi Verneuil?

 

Questa sera guardiamo insieme il film:
Non sposate le mie figlie!

 

Consigli per la visione:

  • Premunitevi di copertina per coprirsi, che le giornate sono calde ma le serate ancora freschine;
  • Preparate pop-corn e patatine, immancabili per le serate al cinema;
  • Smartphone a portata di mano per immortalare la scena che preferite e condividerla con noi!
  • Oppure: blocco note, alla vecchia ma affascinante maniera, per buttare giù qualche pensiero.

 

Se volete, ci trovate all’indirizzo: s.terranova@prossemicadelriccio.it
o sui nostri canali social Facebook e Instagram!

 

Buona visione,
ci si rivede domani per condividere le riflessioni sul film!

Prossemica del Riccio


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Add Comment *

Name *

Email *

Website

Please Install Theme Required & Recommended PLugins.